Lavorazioni speciali

Riassumiamo qui le categorie di lavorazioni e materiali “non convenzionali” utilizzati per lo stampaggio di articoli in gomma ad alto contenuto tecnologico, in base a:

  • tipologia di elastomeri utilizzati
  • modalità e difficoltà produttive

Alcuni MATERIALI SPECIALI da noi utilizzati:

  • HNBR (GOMMA NBR.NITRILICA IDROGENATA)
  • VITON® (GOMMA FLUORURATA ad alta resistenza)
  • CLOROPRENE ANTIFIAMMA (dove richiesta l’autoestinguenza del prodotto stampato)
  • SILICONE ANTIFIAMMA (dove richiesta l’autoestinguenza del prodotto stampato)
  • HYPALON® – EPICLORIDINA – EPDM PEROSSIDICI – EPM ect.
  • PTFE (Teflon®) tranciato – fustellato (per settori industriali, chimici, ed impiantistica speciale)

Alcune LAVORAZIONI SPECIALI eseguite al nostro interno:

  • ATTACCO GOMMA/METALLO
  • ATTACCO GOMMA/METALLO/TELA
  • ATTACCO GOMMA/METALLO/PTFE/TELA
  • ATTACCO PTFE/GOMMA NBR
  • ATTACCO PTFE/GOMMA EPDM
  • ATTACCO PTFE/VITON® (Specie per il settore chimico e impiantistico di varia natura)

Abbiamo sviluppato una valida esperienza nell’utilizzazione del PTFE (Teflon®) in abbinamento a materiali diversi sopra descritti.

L’utilizzo del PTFE abbinato ad altri materiali (vedi Prodotti-gomma/PTFE) conferisce ai prodotti stampati una ulteriore protezione, soprattutto nel settore CHIMICO, IMPIANTISTICO e MECCANICA SPECIALE, dove la resistenza della gomma può essere compromessa dall’elevata aggressività di alcuni ACIDI o COMPONENTI o liquidi CHIMICI a contatto con il prodotto stampato.
Il PTFE, con le proprie caratteristiche intrinseche, conferisce una “impenetrabile” barriera protettiva per l’elastomero a cui è stato abbinato (ATTACCO GOMMA/PTFE).

In caso di applicazioni molto particolari, consigliamo per avere maggiori informazioni tecniche, di prendere contatto con la nostra organizzazione telefonando o via e-mail.

Alcuni momenti dello stampaggio della gomma



   

RICHIESTA INFORMAZIONI




Privacy